in ascolto..

QUANDO CHIEDERE AIUTO QUANDO È IL CORPO A PARLARE PERCHÈ LA PSICOTERAPIA?
SERVIZI IL METODO DI LAVORO CHI SONO PARTNER

Quando è il corpo a parlare


In termini generali, le malattie psicosomatiche sono quelle condizioni patologiche che si possono considerare malattie vere e proprie e che comportano danni a livello organico essendo causate (o aggravate) da fattori emozionali.
I sintomi psicosomatici derivano dal coinvolgimento del sistema nervoso autonomo e sono la risposta "vegetativa" a situazioni diverse di disagio mentale o di stress.
I sintomi psicosomatici sono comuni anche in varie forme di depressione e praticamente in tutti i disturbi d'ansia, ma esistono dei disturbi psicosomatici veri e propri che si manifestano in assenza di altri sintomi di natura psicologica, e che quindi rendono più difficile ricondurre il malessere fisico ad un problema psicologico.

Le sindromi cliniche

Disturbi psicosomatici possono interessare l'apparato gastrointestinale (gastrite, colite ulcerosa, ulcera peptica), l'apparato cardiocircolatorio (tachicardia, aritmie, cardiopatia ischemica, ipertensione arteriosa), l'apparato respiratorio (asma bronchiale), l'apparato urogenitale (dolori mestruali, impotenza, eiaculazione precoce o anorgasmia, enuresi), la cute (la psoriasi, l'acne, la dermatite atopica, il prurito, l'orticaria, la secchezza delle mucose, la sudorazione), il sistema muscolo-scheletrico (cefalea tensiva, crampi muscolari, torcicollo, mialgia e fibromialgia, artrite, dolori rachidei) e l'alimentazione.